I preparativi al matrimonio: la prova del nove per la sopravvivenza della coppia.

preparativi al matrimonio

Oggi parliamo di preparativi al matrimonio. Non sempre ce li aspettiamo esattamente in questo modo.

Scontri e/o divertimento?

Ah, il matrimonio. Tutti attorno a te si sposavano e aspettavi così tanto anche il tuo momento.
Finalmente arriva la tanto desiderata Proposta, stabilite una data: è tempo di iniziare i preparativi. Ricordi quando pensavi “Sarà divertente organizzare tutto insieme”? Ecco, adesso torna nel mondo reale.
L’esperienza e i racconti ci dicono che probabilmente 3-4 coppie su 10 hanno trovato davvero divertente organizzare tutti i preparativi al matrimonio; le statistiche scendono drasticamente a 1 su 10 quando le coppie arrivano a circa un mese dalla data del si.

Le 10 situazioni più comuni con cui dovrete scontrarvi.

Già, sarebbe davvero divertente organizzare i vari dettagli, se potessimo tralasciare le prossime 10 situazioni tratte da storie vere.

1) Genitori e (soprattutto) suoceri tendono a intromettersi su tutto, anche nella scelta del colore delle mutande da abbinare rigorosamente al colore della carta da parati della prozia che sta in Canada.
2) Alcune persone che non vedi da secoli si autoinvitano al pranzo nonostante tu li abbia invitati ufficialmente soltanto alla cerimonia.
3) Gli invitati pretendono di decidere dove sedersi e come creare i tavoli, scombinando tutti i tuoi piani fino a giorno prima (ma perché non il giorno stesso?) delle nozze.
4) Nel momento in cui hai trovato la location da sogno, che anche Briatore ti invidierebbe, la vocina della tua coscienza ti dice che bisogna tenere conto di ogni previsione climatica e quindi ciao ciao praticello potenzialmente allagabile, spiaggia incantevole, montagna indomabile.
5) Vengono spesso vietate in chiesa, in comune o anche al ristorante le tue colonne sonore preferite.

6) Ti trovi a dover invitare, per tua estrema educazione, tutti i fidanzati e fidanzate dell’ultimo minuto che magari non vedrai mai più e che sicuramente saranno gli stessi a fare delle ordinazioni fuori menù costosissime.
7) Parti un anno prima annunciando di voler fare tutto con calma e ti ritrovi a dover organizzare i preparativi durante un trasloco in corso e – perché no – un bel restauro.
8) Scopri con tuo stupore che quei 3 fiorellini tanto carini non li pagherai MAI e poi mai meno di 500€; soprattutto, lo scoprirai dopo averne ordinati a caso alcuni di una specie rarissima di cui esistono solo 17 esemplari nel mondo.
9)Scopri con altrettanto stupore che la stessa acconciatura che in un giorno normale pagheresti 50€ il giorno delle nozze costerà 2500€ + iva.
10) Pensavi di cavartela con soli 10 punti? Questo punto racchiude i restanti 500: devi pensare al trasporto degli invitati, all’orario della cerimonia per chi arriva da più distante, alle esigenze alimentari di ognuno, all’intrattenimento, alle bomboniere, alle partecipazioni,…

Se tu e il tuo partner riuscirete a sopravvivere a tutto questo, d’altra parte, sarete sicuramente pronti a una lunga e felicissima vita insieme. Dice il saggio: ciò che non uccide fortifica!

0